Il credito d’imposta dedicato all’acquisto di erogatori e dispenser d’acqua della Legge di bilancio 2021 rientra nell’ottica di un Green New Deal italiano, a sua volta inquadrato in una politica europea che punta fortemente nella direzione di uno sviluppo ecosostenibile.
Infatti l’obiettivo che l’incentivo si pone è quello di razionalizzare l’uso di un bene prezioso e spesso dato per scontato come l’acqua e al contempo ridurre l’uso e il consumo (e di conseguenza la produzione) di contenitori di plastica per l’acqua potabile in favore della positiva tendenza recente a utilizzare borracce di metallo o smart bottle.